Roma, pestato e rapinato da due romeni: ora rischia la paralisi

Condividi

 

Si trova ricoverato in gravissime condizioni al Policlinico Gemelli il cittadino del Bangladesh che è stato picchiato la scorsa notte da un uomo e una donna che volevano rubargli il cellulare. Rischia ora di rimanere paralizzato.

In attesa dell’autobus a una fermata in zona Pimavalle, il giovane del Bangladesh è stato avvicinato da un uomo e una donna che lo hanno colpito con una bottiglia alla nuca. I due, una volta che l’uomo è finito a terra, hanno infierito su di lui con calci e pugni, procurandogli gravi lesioni, prima di fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Le forze dell’ordine hanno condotto le indagini in modo capillare e, grazie alle testimonianze fornite, hanno rintracciato poche ore dopo gli autori nei pressi di via della Pineta Sacchetti. I due, un 40enne romeno e una 44enne, sua connazionale, sono stati arrestati per il reato di rapina aggravata e lesioni gravissime. Secondo quanto appreso, entrambi i romeni senza fissa dimora, hanno problemi di alcolismo e sarebbero pregiudicati per reati specifici.

www.ilgiornale.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -