Lancio di sassi contro un treno, presi 9 minori

MONZA, 14 APR – Nove minorenni sono stati denunciati dai carabinieri di Desio (Monza e Brianza) per aver scagliato sassi e altri oggetti contro un treno in corsa, all’altezza della stazione di Bovisio Masciago (Monza e Brianza) e per aver distrutto e sparso in strada alcuni sacchi di sale industriale.

A quanto si è appreso, su segnalazione di alcuni passeggeri a bordo di un convoglio diretto a Milano, i carabinieri sono arrivati in stazione cogliendo sul fatto i ragazzini, tutti italiani (tranne uno di nazionalità ucraina) di età compresa tra 15 ed i 17 anni, mentre si allontanavano dai binari.

In strada, proprio davanti all’ingresso della stazione, i militari hanno trovato numerosi residui di sale industriale, che secondo quanto ricostruito i giovani avevano sparso dopo aver rotto alcuni sacchi custoditi sempre nei pressi della stazione. Identificati, sono stati denunciati per danneggiamento e atto vandalico. Nessuno dei passeggeri del treno è rimasto ferito. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -