Napoli, kalashnikov e munizioni in roulotte: arrestato 15enne del Montenegro

 

Un Kalashnikov e due caricatori pieni sono stati trovati dai Carabinieri all’interno di una roulotte nel campo rom di Caivano (Napoli), nella disponibilità di un 15enne di origini montenegrine. Il 15enne è stato arrestato per detenzione di arma da guerra e relativo munizionamento. Kalashnikov e caricatori erano nascosti in una cassetta di legno chiusa con un coperchio posizionata accanto al letto del ragazzo. Armi e munizioni sono state sequestrate.

Il fucile sarà sottoposto agli accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare il suo eventuale utilizzo in episodi di intimidazione o di sangue. Il 15enne, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, a Napoli. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -