Trasporto gratuito e baby sitter per le immigrate che vanno ai corsi di italiano

 

veloIl comune di Capannori discrimina i cittadini italiani a favore degli stranieri. Questa la sintesi della posizione del movimento insieme si può alternativa civica centrodestra Capannori, i cui esponenti puntano il dito sul potenziamento del servizio di tutoraggio e babysitting in aggiunta al trasporto gratuito per insegnare l’italiano alle donne immigrate.

Dobbiamo dire – dicono gli esponenti della lista movimento – che purtroppo questa ci sembra una discriminazione nei confronti delle famiglie residenti a Capannori che hanno la sfortuna di essere nate in Italia. Siamo totalmente d’accordo sull’inserimento degli immigrati e sull’insegnare loro la nostra cultura e la nostra lingua affinché la conoscano e la rispettino; però bisogna dare dare loro pari opportunità”.

“I cittadini del comune – continuano gli esponenti di centrodestra – devono essere tutti uguali, non ci devono essere privilegi in alcun senso. Siamo senza dubbio concordi nell’aiutare le fasce più deboli della popolazione che siano immigrati o no, ma non al favorire questi ultimi e questa determina ( quella del2 novembre 2015) ci sembra proprio che li favorisca. Tantissime famiglie si trovano in oggettiva difficoltà economica e il comune dovrebbe pensare a tutti, non solo a una fascia in particolare. In quante donne avrebbero bisogno della babysitter per barcamenarsi tra lavoro, studio e conciliare le esigenze della famiglia? Non si possono privilegiare solo le donne extracomunitarie, secondo noi non è giusto per tutti gli altri. A loro vengono pagati gli affitti delle case, le bollette, le mense a scuola, lo scuolabus…il trasporto (ricordiamo con personale esclusivamente femminile) e la babysitter per frequentare il corso di italiano ci sembra un po’ troppo”.

www.luccaindiretta.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -