COOP: Ogm, pillole, carne sintetica, insetti e alghe sono il cibo del domani

coop

 

È stata presentata oggi a Expo Milano 2015, la ricerca ‘Cibo di oggi, cibo di domani’, che mette a confronto i cittadini di 8 Paesi del mondo: Italia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Russia, Cina, India e Brasile. La fotografia, scattata sulle tavole di 8 Paesi di 4 continenti e le aspettative verso il 2050, è opera di Coop, partner tematico di Expo con il Future Food District ed è curata da Doxa. Ne emerge un quadro molto vario delle differenti culture alimentari attuali dei diversi Paesi, legate come sono a stili e consapevolezze particolari. Ma se dal presente ci si muove verso il domani si registrano forti e imprevedibili allineamenti.

Nel piatto del futuro? Troveremo ogm, molte pillole e carne sintetica, non mancheranno insetti e alghe comunque cibi dalle proprietà nutrizionali bilanciate. Secondo l’indagine condotta attraverso 6400 interviste realizzate a persone tra i 18 e i 54 anni, i più eclettici e aperti al cambiamento del gusto in futuro saranno gli Indiani, i cinesi e i brasiliani, ma anche un 70% di italiani potrebbe provare il cibo in pillole e il 44% dei nostri connazionali non si tirerebbe indietro davanti a un insetto.

“Gli italiani inoltre sono contrari per l’80/90% all’utilizzo degli ogm. Ma se ci si proietta in avanti la situazione cambia. Gli italiani non escludono in futuro di poterne fare uso. La Coop fino a quando non si avrà la certezza sulle conseguenze sulla salute degli ogm non li proporrà ai consumatori” ha dichiarato Marco Pedroni, presidente Coop Italia.”Quello sugli ogm -ha detto- è sia un tema di salute sia di tipo ambientale e di biodiversità. Il tema è molto complesso e noi abbiamo scelto, non per opposizione ideologica, di non utilizzarli. Ma allo stesso tempo siamo favorevoli a che la ricerca sugli ogm vada avanti senza pregiudizi ideologici””.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -