Rissa tra richiedenti asilo al Cara di Bari, 100 immigrati coinvolti

rissa

 

Pomeriggio di tensione al Cara, il Centro per richiedenti asilo di Bari. Una rissa è scoppiata tra due gruppi di migranti, un centinaio nel complesso, e uno è rimasto ferito ed è stato accompagnato in ospedale per essere medicato.

Secondo le prime ricostruzioni della polizia, all’origine del violento litigio ci sarebbe stato un diverbio per un fornello elettrico che un tunisino pretendeva in prestito da un gruppo di migranti pachistani. Per sedare la rissa oltre al personale in servizio al Cara   sono intervenute alcune Volanti della polizia che, stando a quello che dice il personale della cooperativa Auxilium – e che pare difficile credere –  avrebbero riportato l’ordine in pochi minuti.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -