Rapinatore e stupratore seriale, arrestato marocchino “brutale e razzista”

rapine-violenze-sessuali-corigliano-arresto

 

“Sporca italiana” o “Bastarda sporca rumena”, così le insultava dopo averle minacciate con un coltello, aggredite e violentate. Si chiama Achraf Badi ed ha 21 anni. Sarebbe lui l’uomo, di origini marocchine, “brutale e razzista”, così lo hanno descritto le sue vittime, che negli ultimi tempi ha seminato il panico sulla statale jonica del cosentino. La notizia è riportata da Strill.it e descrive la vicenda di Badi, residente a Francavilla Marittima (Cs).

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti di Castrovillari, il 30 gennaio scorso avrebbe violentato una prostituta, che ha denunciato tutto. Badi sarebbe l’autore di 3 stupri ed è anche accusato d’aver commesso almeno 10 rapine, compiute tra il novembre del 2014 e il gennaio 2015, una delle quali con sequestro di persona. Dopo averla aggredita, infatti, pare che Badi abbia condotto una delle vittime in luogo isolato, ma che la donna sia riuscita a fuggire, per questo motivo l’accusa di sequestro.

I carabinieri, che hanno condotto le indagini, ritengono che il 21enne si appostasse sulla statale 106 jonica, tra Corigliano Calabro e Cassano allo Jonio, in prossimità di incroci, nascosto dietro a cartelloni pubblicitari, nell’attesa che si fermassero auto con a bordo donne sole per aggredirle. Solo successivamente, le aggressioni si sarebbero concentrate sulle prostitute della zona, vittime ideali, per paura di essere scoperto.

“Abbiamo fermato un criminale seriale che prima rapinava le prostitute e dopo le stuprava, inveendo contro di loro con appellativi e minacce”, ha dichiarato il procuratore di Castrovillari Franco Giacomoantonio, durante la conferenza. “L’allarme era tale – ha proseguito il procuratore – che le persone non uscivano più di casa se non in orari diurni e mai sole. L’aver risolto il caso restituisce serenità alle comunità coinvolte”.

 



   

 

 

3 Commenti per “Rapinatore e stupratore seriale, arrestato marocchino “brutale e razzista””

  1. Dato che è un razzista, stupratore, rapinatore africano i media, non se ne occupano, ma se fosse stato un italiano, a stuprare, rapinare ed insultare delle africane… sono certo che i media mondiali ne avrebbero parlato con scandalo et riprovazione, ma è un africano razzista contro i bianchi e la notizia la riportano solo i pochi media non di regime ed è da queste notizie non date che si capisce che siamo in un regime.

  2. È stato arrestato perfetto adesso fra pochi giorni sarà liberato. La serenità durerà per 3 giorni………

  3. Lode al SIG. (maiuscolo voluto) Procuratore di Castrovillari che aveva capito il dramma delle persone che non uscivano di casa per colpa di un delinquente, mi auguro che il SIG. Procuratore non faccia come tanti altri che dopo un a decina di giorni tornano liberi di delinquere di nuovo

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -