Soros candidato alla Presidenza della Banca Nazionale Ucraina

soros

Secondo l’agenzia d’informazione APA di Baku (Azerbajgian), che cita il canale televisivo ucraino “Canale 112”, il futuro capo della Banca Nazionale di Ucraina potrebbe essere nientemeno che George Soros. Ne da’ notizia La Voce della Russia

Le fonti cui “Canale 112” fa riferimento non sono state rivelate, ma l’informazione proverrebbe da diretti collaboratori del presidente Petro Poroshenko e da ambienti parlamentari della Rada ucraina.

Ma Soros non sarebbe l’unico candidato in lizza. Tra i nomi che sono stati fatti circolare c’è anche quello dell’ex capo del Fondo Monetario Internazionale, Dominique Strauss-Kahn, che finì la sua carriera a New York, accusato di violenza sessuale contro una cameriera d’hotel. L’arresto che ne seguì gl’impedì di partecipare alla campagna elettorale nella quale il presidente vincitore fu François Hollande.

In tutto – sempre secondo le indiscrezioni di “Canale 112”, citate da APA – sarebbero stati esaminati cinque candidati. Tra i tre nomi rimasti sconosciuti ci sarebbero rappresentanti del sistema della Federal Reserve americana.

Secondo il KyivPost, l’uomo d’affari americano George Soros, 84 anni, origini ungheresi, emigrato a New York nel 1956, ha finanziato con 82,200 dollari la nascita del nuovo esecutivo ucraino mediante un processo di head hunting. Sono così stati individuati, per la ricerca di ministri e funzionari altamente qualificati, 185 potenziali candidati tra gli stranieri presenti a Kiev e tra i membri della comunità ucraina che lavorano in Canada, Stati Uniti e Regno Unito.

Lo stesso Soros – riporta Fareed Zakaria di Cnn – dopo aver finanziato gruppi e attività di dissidenti nell’Est Europa in Polonia e in Repubblica Ceca durante le rivoluzioni del 1989 “ha contribuito a rovesciare il precedente governo ucraino per creare le condizioni di una democrazia filo-occidentale e ha giocato un ruolo importante negli eventi di oggi e nella rivoluzione arancione del 2004”.

Ucraina: nuovo governo con i ministri scelti da Soros. La Mogherini che dice?

Da Soros 82mila dollari per insediare professionisti stranieri al governo ucraino

Soros: “e’ VERO, ho finanziato il colpo di stato in Ucraina”

2014-12-24  01:47:03



   

 

 

1 Commento per “Soros candidato alla Presidenza della Banca Nazionale Ucraina”

  1. Soros Presidente della NBU, Banca Centrale dell’Ucraina?

    Ma il clan Rockefeller (che “tiene per le palle” il malgoverno golpista di Kiev) sarà d’accordo ?

    Se sarà sì, vorrà dire che Rockeffeler e Rothschild hanno sotterrato provvisoriamente le loro ascie di guerra intestina, al fine di salvare disperatamente il loro capitalismo selvaggio e predatorio, fonte di enormi distastri globali.

    Ritornando alla news della candidatura di Soros, se non ci fosse da piangere (in segno di solidarietà verso l’innocente popolo ucraino), ci si dovrebbe scompisciare (tutti o quasi tutti) dalle risate di scherno.

    Come minimo, equivarrebbe infatti all’affidare la custodia di un gregge ad una famelica iena .

    E mi scuso con le iene per averle paragonate a questo rivoltante individuo, pluripregiudicato e condannato ma mai ospite delle galere di destinazione.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -