USA, Fbi: Detroit è diventata la capitale del crimine

detroit_crime

 

12 nov. – Che brutta fine ha fatto la capitale dell’ecologia e del multiculturalismo. E’ Detroit la citta’ piu’ pericolosa d’America. Ad eleggerla capitale del crimine sono state le statistica dell’Fbi sulle citta’ con piu’ di 100.000 abitanti.
Nel 2013 a Detroit sono stati registrati 316 omicidi, cioe’ 45 ogni 100.000 abitanti. Al secondo posto New Orleans con un tasso pari a 41 omicidi ogni 100.000 abitanti, Newark (40/100.000), St. Louis (38/100.000) e Baltimora (37/100.000).

Lo scorso anno nella capitale dell’auto sono stati compiuti 14.504 crimini violenti. Rispetto al 2012, Detroit ha registrato un calo del 18% negli omicidi e del 3% nei crimini violenti. Su scala nazionale i crimini violenti risultano in diminuzione del 4,1% e gli omicidi del 4,4%.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -