Povera Italia, anche la riscossione tributi finisce in mano agli stranieri

agenzia-entr3 sett – Il settore della riscossione dei tributi locali è uno dei settori “più redditizzi” per chi voglia fare business in Italia, ed è per questo che l’interesse dall’estero cresce sempre più. E’ notizia di oggi che Conset Partners Ltd, fondo di diritto inglese, starebbe trattando per l’acquisizione del 40% del capitale sociale di Serti, società per azioni con diverse agenzie in tutto il territorio italiano che riscuote tributi e imposte per diversi comuni.

La trattativa sarebbe a una svolta, e non c’è da stupirsi di questo interesse: il guadagno è “garantito” e nel breve periodo, complice la scadenza dell’ultima proroga dell’esclusiva concessa a Equitalia per il servizio relativo a oltre 4mila comuni, una nuova gara potrebbe assicurare nuovo “lavoro” alle tante aziende private che si occupano dell’accertamento e della riscossione delle tributi locali.

www.today.it



   

 

 

1 Commento per “Povera Italia, anche la riscossione tributi finisce in mano agli stranieri”

  1. La “globalizzazione ” che piace tanto ai poteri forti e ai liberisti nostrani !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -