Presidenziali Egitto: vittoria plebiscitaria per al-Sisi

alsisi29 mag 2014 – Vittoria plebiscitaria per l’ex capo dell’esercito Abdel Fattah al-Sisi alle elezioni presidenziali in Egitto. L’ex generale ha ottenuto il 96,2% delle preferenze, anche se a votare e’ andato solo il 46% degli aventi diritto, contro il 52% che partecipo’ alle elezioni vinte da Mohamed Morsi nel 2012.L’unico rivale di Sisi, l’esponente di sinistra Hamdeen Sabbahi, ha ottenuto il 3,8% delle preferenze.

Migliaia di persone si sono riversate in strada per festeggiare l’elezione del nuovo Presidente, come al Cairo nella simbolica piazza Tahrir, centro delle proteste che nel 2011 rovesciarono il regime di Hosni Mubarak. Ma nei giorni precedenti era stato lo stesso Sisi a fare appello alla partecipazione al voto, sostenendo che le elezioni sarebbero state credibili se a recarsi alle urne fossero stati almeno 40-50 milioni di elettori, contro i 27 milioni che ci sono andati davvero. Martedi’, quando si sarebbero dovuti chiudere i seggi la percentuale dei votanti era ancora molto bassa e il governo guidato da una giunta militare ha deciso di prolungare tutto di un giorno, sollevando molti dubbi negli analisti politici sulla legittimita’ di queste elezioni. (fonte AFP).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -