Tymoshenko: “Gli ucraini russi devono essere uccisi con armi nucleari”

 

25 mar  – L’intercettazione è stata trasmessa da alcuni media russi e riporta la conversazione tra il parlamentare ucraino Nestor Shufrych e l’ex primo ministro ucraino, nonchè candidato a prossimo presidente del paese, Yulia Tymoshenko all’annessione della Crimea da parte di Mosca.

Esaltata come non mai, la Tymoshenko è arrivata a esclamare: “E’ andata troppo oltre! Dobbiamo impugnare le armi e respingere questi dannati katsaps [la parola ucraina usata in tono dispregiativo verso i russi] insieme con i loro leader”. E ancora: “Utilizzerò tutte le mie conoscenze, mobiliterò l’intero mondo non appena potrò per assicurarlo. Neanche la terra bruciata resterà dove si trova la Russia“. Anche se poi tutte le minacce cadono nell’ultima frase intercettata con il riferimento alla Corte Penale Internazionale.

La Tymoshenko e famiglia hanno conti bancari in tutto il mondo

Julija Tymoshenko, il bluff: ambiziosa, scaltra e avida

Alla domanda precisa di Shufrych: “Cosa dovremo fare ora con gli otto milioni di russi che sono ancora in Ucraina. Sono reietti“, la Tymoshenko risponde: “Devono essere uccisi con armi nucleari”. Questa conclusiva è l’unica parte della conversazione che, non misteriosamente, l’ex premier ucraino non ha voluto confermare come valida.

“Sono pronta a prendere in mano un mitra e sparare in faccia a questo sacco di m…” (Putin), e ancora, “far fuori i dannati russi insieme al loro leader”: le parole intercettate di Yulia Tymoshenko hanno scatenato una bufera. Lei oggi ha il coraggio di smentire e parla di una “manipolazione delle sulle stesse parole ma ammette la veridicita’ della telefonata in questione con Nestor Shufrych, amico di lunga data e attualmente rappresentante del Partito delle Regioni ucraino.

In un messaggio su Twitter la leader arancione si e’ scusata soltanto per il linguaggio “scurrile” e ha attribuito l’intercettazione al Fsb, i servizi segreti russi.

Kiev, Yulia Tymoshenko parla a Piazza Indipendenza

 



   

 

 

1 Commento per “Tymoshenko: “Gli ucraini russi devono essere uccisi con armi nucleari””

  1. Se queste persone sono destinate a guidare un popolo porteranno il mondo nel baratro!! Sembra che si siano dimenticati che nel mondo ci sono ancora tante armi nucleari per distruggere il globo 20 volte!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -