In Francia i Baci Perugina venduti come i “Baci Lanvin”

perug

6 sett – Chi dice “bacio di cioccolato” dice subito “Perugina”. E così da 91 anni quando a Perugia si inventò il cioccolatino con la nocciola che ha fatto impazzire il mondo e anche tanti innamorati. Ma in questi giorni la storia potrebbe almeno cambiare: il bacio sarà sempre realizzato negli stabilimenti Nestlè di San Sisto – e questo vuol dire, grazie anche all’azienda, certezza per gli 800 posti di lavoro – ma, seppur in un silenzio strano, si starebbero realizzando delle scatole e tubi per il mercato francese dove scompare la sigla “Perugina” e invece viene messa quella di Lanvin un noto marchio francese.

In Italia non dovrebbe cambiare niente: nel resto del mondo non si sa. Con la scritta Lanvin dovrebbe scomparire anche la dicitura che sono stati confenzionati a Perugia ma dovrebbe comparire la dicitura importati. La Lanvin è un marchio del gruppo Nestlè che a sua volta è proprietaria della Perugina e quindi, tecnicamente e legalmente, può utilizzare il bacio come meglio ritiene per conquistare altri mercati o rafforzare le vendite in alcuni territori.

Ma è indubbio che si perde sia la storia della Perugina che quella di Perugia che, dai turisti magari meno acculturati, viene associata con la magia del cioccolato con la nocciola. C’è anche un altro problema sollevato dal giornalista Giampiero Tasso di Rete Sole: “Ma se è una scelta legittima dell’azienda, perchè i sindacati dicono ai dipendenti che è meglio non parlare di questa cosa?“. Forse sarebbe meglio dire: perchè non hanno fatto una nota come è sempre accaduto puntualmente in altre occasioni?. Si attendono a questo punto due risposte: quella delle Rsu per spiegare e dire la loro. E magari anche quella dell’azienda per capire se in Italia e nel resto del mondo resterà la dicitura Baci Perugina oppure si esporterà il modello Lanvin anche in altre parti. E magari le istituzioni potranno battere un colpo per salvare la dicitura Perugina in giro per il mondo e in Italia.

.perugiatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “In Francia i Baci Perugina venduti come i “Baci Lanvin””

  1. RIVOGLIOMO IL VECCHIO LOGO “PERUGINA” aggiungendoci INTERNATINAL

  2. Per quanto mi riguarda tutto quello che é andato perduto NON é PIU’ ITALIANO per cui boicottarlo nella speranza che FALLISCA a sua volta é il mio miglior obiettivo da raggiungere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -