Malore in casa, muore imprenditore di 48 anni

PISTOIA – Si è sentito male all’improvviso, venerdì sera, mentre era nella sua casa di Pontelungo. I familiari hanno dato subito l’allarme al 118, ma ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato presto inutile e il cuore di Enrico De Simone, ma da tutti conosciuto come Boles, si è fermato, colpito da un malore improvviso e senza scampo.

Era giovane De Simone, era nato il 14 febbraio del 1976, una persona molto conosciuta a Pontelungo e anche in città. Aveva una ditta di coibentazione di tubi di riscaldamento che era stata iniziata tanti anni fa dal padre, un’attività che lui aveva proseguito. Il magazzino delle sue attrezzature era a Serravalle.

“Era un caro amico – lo ricorda per noi l’imprenditore pistoiese Emiliano Ferroni – ci conoscevamo fin dai tempi dell’asilo e la nostra amicizia è proseguita per tutta l’adolescenza e fino a oggi. Sono rimasto profondamente addolorato dalla notizia della sua morte così improvvisa. Era una persona estroversa, di grande compagnia, un uomo che sapeva mettere allegria a tutti. Per tutti noi era Boles e non saprei nemmeno dire perchè avesse questo soprannome, semplicemente perchè lo avevamo sempre chiamato così, Boles, e mai Enrico. Mancherà a tutti”. […]
www.lanazione.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K