Milano, scippano Rolex da 60mila euro: due stranieri fermati

Milano, scippano Rolex da 60mila euro

A pochi giorni dalla violenta rapina contro un 23enne, al quale hanno scippato un Rolex Daytona da 60mila euro, sono stati fermati. Uno di loro portava ancora il prezioso orologio al polso.

La rapina del Rolex

Tutto è successo martedì mattina, poco dopo le 12.30, in via Santa Maria Fulcorina, in Centro a Milano. Stando a quanto messo a verbale dalla vittima sembra che l’uomo si fosse avvicinato a lui e alla sua ragazza, una giovane di 20 anni, mentre stavano caricando le valige in macchina. Pronti per partire per le vacanze. In un primo momento si è offerto di aiutarli. Pochi istanti dopo gli ha strappato il prezioso orologio ed è scappato verso Corso Magenta. Durante la fuga ha urtato una bicicletta legata a un palo che gli ha fatto perdere un coltello dalla tasca.

L’arresto

A rintracciarli nella notte tra giovedì e venerdì sono i poliziotti della Squadra Mobile insieme ai colleghi del Commissariato di Sesto San Giovanni. Gli agenti hanno fermato un palestinese e un algerino (fermo d’indiziato di delitto). Sono i presunti autori della rapina, ripresa in parte dalle telecamere della zona (video). Dopo il colpo, la coppia è scappata su due monopattini elettrici.

Gli agenti delle volanti di Sesto hanno individuato l’algerino nella notte. Dentro il suo zaino c’erano gli stessi indumenti indossati il giorno della rapina. Poco dopo, i poliziotti della Squadra Mobile hanno fermato e bloccato in zona Lambrate il palestinese. È lui l’autore materiale dello scippo del Rolex. Tanto che quando lo hanno fermato al polso portava ancora il prezioso Daytona, recuperato e restituito al proprietario.  www.milanotoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K