Tunisini già espulsi sbarcano a Lampedusa come “migranti”

sbarchi a Lampeusa

Quattro tunisini sono stati arrestati, dai poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, perché ritornati a Lampedusa nonostante il l’espulsione o il decreto di respingimento del questore. Uno – bloccato a Porto Empedocle – aveva a suo carico un decreto, di respingimento appunto, dello scorso 9 settembre. Decreto firmato dal questore di Agrigento. Gli altri tre – arrestati, invece, a Lampedusa – erano stati invece espulsi.

Su disposizione del pubblico ministero di turno, gli indagati sono stati posti ai domiciliari all’hotspot di Lampedusa e nella tensostruttura di Porto Empedocle.  www.agrigentonotizie.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K