Eutanasia, Zaia: è l’ora della libertà di scelta

zaia variante indiana

Roma, 26 nov. (Adnkronos) – “L’autonomia significa crescita e crescita per tutti. Dunque è una questione gigante. Gli Stati moderni che funzionano meglio e che meglio garantiscono il benessere sono nel mondo quelli di tipo federale. L’autonomia dà e non porta via nulla a nessuno” . Così Luca Zaia al Messaggero.

Ma è vero che lei starebbe affilando le armi contro Salvini, per conquistare il Carroccio?
“Io non sto affilando e non sto facendo alcuna guerra”, risponde Zaia che parla anche di temi etici:

Come Stato dobbiamo avere approccio da laici. Occorre occuparci per esempio del fine vita con coraggio ideale e pragmatico. C’è un limite che lo Stato non può non considerare e non può oltrepassare ed è quello delle libertà personali. E’ sbagliato attardarsi in battaglie di retroguardia che fanno perdere energia. Viceversa, la politica deve garantire le libertà dei cittadini e non limitarle. Vanno messi tutti in condizione di potere esercitare i propri diritti sul proprio fine vita. La politica deve tutelare la libera scelta, garantendo comunque ogni forma di sostegno sanitario, psicologico ed economico alle persone malate. I temi dell’etica, modernamente affrontati, non vanno lasciati alla sinistra“.