Mondiali Qatar 2022, Inghilterra si inginocchierà contro il razzismo

Inghilterra Gareth Southgate

Il ct dell’Inghilterra Gareth Southgate ha confermato che i suoi giocatori si inginocchieranno ai Mondiali di Qatar 2022. La Nazionale dei Tre Leoni ha compiuto il gesto contro il razzismo e le discriminazioni in 33 partite consecutive dopo il ritorno del calcio dopo la chiusura del Covid-19. L’Inghilterra non si è inginocchiata nelle partite di settembre, ma compirà il gesto nell’esordio del Gruppo B contro l’Iran e anche in altre sfide ai Mondiali in Qatar.

“Abbiamo discusso se metterci in ginocchio”, ha detto Southgate. “Riteniamo che dovremmo. Capiamo in Premier League che i club hanno deciso di farlo solo per determinate partite, grandi occasioni. Riteniamo che questo Mondiale sia un palcoscenico più grande e pensiamo che sia una dichiarazione forte che farà il giro del mondo per i giovani, in particolare”.
I capitani della Premier League hanno deciso prima dell’inizio di questa stagione di utilizzare momenti specifici per inginocchiarsi senza eseguire il gesto in ogni partita. ADNKRONOS

 

Articoli recenti

One thought on “Mondiali Qatar 2022, Inghilterra si inginocchierà contro il razzismo

  1. Ridicoli, come è ridicola la “disciplina” (che parolona per un’attività fatta da strapagati commedianti, attività che di sportivo non ha più niente) che praticano.
    Nota bene. Io non “predico bene e razzolo male”: l’ultima volta nella quale sono stato in uno stadio dove si pratica il soccer è stato a San Benedetto del Tronto, Italia – Russia, preparazione al campionato del mondo giapponese, nell’agosto 2019.

Comments are closed.