Bruxelles, grida “Allah Akbar” e uccide poliziotto a coltellate

Belgio

A Bruxelles un poliziotto è stato ucciso a coltellate. Come reso nota dalla procura della capitale belga, l’aggressione è avvenuta nel quartiere di Schaerbeek e avrebbe coinvolto anche un altro agente. L’omicida, riferiscono i media locali, avrebbe gridato “Allah Akbar” (“Dio è grande”) prima di colpire.  tgcom24.mediaset.it

 

Articoli recenti