Boom di infarti anche tra i giovani. A Piacenza 870 in sette mesi

Si tratta di un incremento di casi di infarto in tutte le fasce di età, dai 30 anni sino ai 70 anni e oltre. Colpiti anche i giovani.

Nei primi sette mesi – da gennaio a luglio – di quest’anno si contano 870 accessi per infarto miocardico acuto nei reparti in provincia di Piacenza. Tanti sono i pazienti presi in cura, ma nei due anni pandemici, il 2020 e il 2021 la media si aggirava sui 400 infartuati e i dati attuali, in particolare, sono più elevati in sette mesi di tutto l’anno 2021. C’è anche chi nutre il sospetto che vi sia una relazione tra vaccini, infezioni da Covid e la probabilità di una miocardite. (video Telelibertà Piacenza)

 

Articoli recenti