Gentiloni: ‘le sanzioni stanno erodendo l’economia russa’

gentiloni ripresa dell'economia

BRUXELLES, 23 SET – “L’Ue è più unita rispetto alle crisi precedenti. Le nostre sanzioni stanno costantemente erodendo l’economia russa e minando la sua macchina da guerra. La nostra assistenza finanziaria e il nostro sostegno militare stanno aiutando l’Ucraina a mantenere lo Stato in funzione mentre le sue forze armate ribaltano le sorti della guerra. Mantenere questa unità nei prossimi mesi, evitando qualsiasi deviazione, è di vitale importanza per il nostro futuro. In Italia e nell’Ue”. Lo ha detto il commissario Ue agli Affari Economici Paolo Gentiloni parlando al seminario ‘A new Eu, a new world?’ (ANSA)

BCE: UE IN STAGNAZIONE

ROMA, 22 SET – La Bce continuerà ad aumentare i tassi d’interesse nei prossimi mesi pur di fronte alla previsione di una stagnazione economica e con rischi al ribasso per la crescita creati dalla guerra in Ucraina. Il Bollettino economico dell’Eurotower spiega che la Bce “si attende di aumentare ulteriormente i tassi di interesse nelle prossime riunioni”, mentre dai mercati salgono le attese di stretta monetaria, con il tasso sui depositi (ora a 0,75%) previsto al 3% a giugno. E Isabel Schnabel, membro del comitato esecutivo, spiega che la Bce terrà conto della flessione economica, ma “il punto di partenza dei tassi d’interesse è molto basso, quindi è chiaro che dobbiamo continuare ad alzarli”.

La Bce prevede che che i prezzi del gas rimangano “straordinariamente alti” nei prossimi mesi. Schnabel non commenta il possibile esito delle elezioni italiane ma esorta a tenere la barra dritta su investimenti e riforme del Pnrr: la sostenibilità del debito “dipende dalla crescita economia” e “un ruolo significativo lo gioca il Next Generation Eu. E’ molto importante che i progetti per la crescita finanziati attraverso questo programma, siano perseguiti con coerenza e implementati integralmente”. (ANSA).

Condividi

 

Articoli recenti