Istat, picco di mortalità a luglio tra over 80, “è il caldo”

covid in 2 case di riposo

ROMA, 30 AGO – A luglio picco di decessi tra gli over 80 probabilmente dovuto all’ondata di caldo che ha colpito l’Italia. Lo dice l’Istat spiegando che nei primi 6 mesi del 2022 si registrano 357 mila decessi, ossia 21 mila in meno rispetto al 2020 e 16 mila in meno del 2021 ma ancora il 6% in più rispetto alla media 2015-19 e aggiungendo che nel mese di luglio c’è stata un’inversione di tendenza

A Luglio picco di mortalitàsi stimano infatti oltre 62 mila decessi, un numero superiore di circa il 20% rispetto a quello degli anni precedenti“.

Accadde invece nel 2015, “anno in cui ci fu un significativo aumento del numero di morti dovuto soprattutto ai fattori climatici”. (ANSA).

Crisanti: i 150 morti al giorno non sono no-vax, nel 95% sono fragili vaccinati

Condividi

 

Articoli recenti