Lampedusa, sbarcati altri 703 migranti

altri sbarchi a Lampedusa

Tre barchini alla deriva e uno in navigazione, con a bordo 81 tunisini, sono stati agganciati all’ingresso del porto di Lampedusa dalle motovedette della guardia costiera e della guardia di finanza. Con questi altri quattro approdi sale a trenta il numero degli sbarchi nell’isola delle Pelagie dalla notte scorsa con 703 migranti prelevati. Tutti, dopo un primo triage sanitario direttamente a molo Favarolo, verranno trasferiti all’hotspot dove i poliziotti iniziano a faticare con le procedure di identificazione e dove sono ospitati 931 profughi clandestini, a fronte dei 350 che ne può contenere.

Una barca sovraccarica di migranti è stata invece soccorsa dalla nave Ocean Viking nella zona Sar maltese.
Il salvataggio di Ocean Viking – I migranti recuperati sono 87 tra uomini, donne e diversi minori: il più piccolo di loro ha solo tre settimane di vita. E’ quanto scrive su Twitter l’ong Sos Mediterranée. Sulla Ocean Viking che ha messo in salvo i profughi di questo barcone ci sono ora 335 persone.

Molti salvataggi nel Mediterraneo – Ma sono diversi i salvataggi effettuati in queste ore nelle acque del Mar Mediterraneo. Venerdì sera “abbiamo soccorso una piccola imbarcazione in difficoltà, avvistata dal ponte della Geo Barents – scrive su Twitter Medici senza frontiere -. A bordo 11 uomini fuggiti dai loro Paesi e dalle condizioni disumane della Libia”. L’ong Mediterranea Saving Humans aggiunge che “le persone sono ora al sicuro sulla nave e affidate alle cure dell’equipaggio”.

Sbarchi nella Locride

Nella Locride intanto si susseguono gli sbarchi di migranti nel porto di Roccella Ionica. Ottantadueclandestini di varie nazionalità sono arrivati poco prima dell’alba a seguito di un’operazione di soccorso in mare dei militari della Guardia costiera di Roccella Ionica. Tra i migranti, che si aggiungono ai 110 sbarcati venerdì, ci sono anche una decina di donne e una dozzina di bambini. Con questo è salito a 44 il numero degli sbarchi nella sola striscia di costa della Locride in questi primi otto mesi del 2022. Tra i 44 sbarchi (9mila profughi) ben 37 si sono verificati nel porto roccellese.

In 99 sulla Open Arms

E’ attraccata al molo Norimberga di Messina la nave Open Arms con a bordo 99 migranti, compresi alcuni minori, soccorsi nel canale di Sicilia negli ultimi giorni. La maggior parte di loro proviene da Egitto e Bangladesh, ma ci sono anche persone originarie di Sudan, Nigeria, Marocco, Pakistan, Siria e Chad. tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

Articoli recenti