Vaccino Covid, Iss: efficacia booster 86% contro i casi gravi

(Adnkronos) – “L’efficacia del vaccino nel periodo di prevalenza Omicron nel prevenire la malattia grave è pari all’86% nei soggetti con booster. Nel prevenire la diagnosi di infezione è invece pari al 50% nei vaccinati con booster”. Lo evidenzia il ‘Report esteso Covid-19: sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale’ dell’Istituto superiore di sanità (Iss).

“Dal 24 agosto 2021 al 13 luglio sono stati segnalati 738.757 casi di reinfezione, pari a 4,9% del totale dei casi notificati. Nell’ultima settimana la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi segnalati risulta pari a 11,7%, in aumento rispetto alla settimana precedente (10,8%)”, evidenzia il report.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Mercoledì 13 luglio – al Tg veronese, il dottor Enrico Polati, primario del reparto di Rianimazione all’ospedale Borgo Trento di Verona, spiega la situazione: “In terapia intensiva ci sono 7 pazienti e sono TUTTI pazienti che hanno ricevuto 3 DOSI DI VACCINO

Condividi

 

bresup

Articoli recenti