Sindacati e Assolavoro: 45 milioni di euro per il lavoro ai rifugiati

lavoro agli immigrati

ROMA, 08 GIU – “L’iniziativa di Assolavoro permette di incanalare i rifugiati nel mondo del lavoro attraverso la formazione e il supporto delle agenzie per l’impiego”. Lo dichiara la Rappresentante per l’Italia, la Santa Sede e San Marino dell’UNHCR, l’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati, Chiara Cardoletti, all’assemblea di Assolavoro “Cambia il mondo, cambia il lavoro. Le nuove sfide tra inclusione e innovazione”.

Lavoro ai rifugiati, 45 milioni di euro

“Ancora oggi – aggiunge Cardoletti – sono molto poche le persone che hanno accesso a questo strumento lavorativo. Questa iniziativa darà ampio respiro ai rifugiati“. Un accordo di Assolavoro con i sindacati di categoria destina 45 milioni di euro a favore di titolari di protezione internazionale, protezione temporanea e protezione speciale.

Le misure previste vanno da forme di sostegno economico (anche a chi accoglie) a servizi di bilancio delle competenze, formazione in italiano e professionalizzante e inserimento al lavoro. Inoltre, grazie alla collaborazione con Unhcr, chiunque potrà accedere tramite web a una guida con le misure, i destinatari, le modalità per accedere alle prestazioni e i contatti diretti delle singole Agenzie. (ANSA).

bankitalia immigrati

Condividi

 

bresup

Articoli recenti