Il Parlamento russo valuta il ritiro dall’Oms

oms aborto

La guerra in Ucraina giunge al suo 84esimo giorno. Il presidente Zelensky annuncia che le operazioni di evacuazione dei soldati dalla Azovstal di Mariupol proseguono, e Mosca chiede d’inserire il battaglione Azov nella lista dei terroristi.

Il Parlamento russo valuta intanto il ritiro dall’Oms e dall’Omc.  Secondo i media russi, la Duma sta valutando il ritiro dall’Organizzazione mondiale della sanità e dall’Organizzazione mondiale del commercio. Lo ha riferito la testata Kommersant, citando il vice presidente dell’assemblea Pyotr Tolstoy.  tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti