Ucraina, prof. Sinagra: giornalisti diffondono consapevolmente notizie false

giornalisti

di Augusto Sinagra – I MAGGIORI RESPONSABILI
Sono i cd “giornalisti” (stampa e televisione) i peggiori responsabili di quel che potrà accadere e che Dio non voglia che mai accada.
Asserviti o pagati stanno consapevolmente creando il “nemico” da odiare. Accreditano una narrazione dei fatti che sfida il ridicolo, ma la gente ci crede. Aizzano l’opinione pubblica verso il “mostro” di turno che va eliminato in tutti i modi e con tutti i mezzi, per favorire interessi stranieri che possono disporre di organizzazioni militari internazionali dedite al delitto, al crimine.

Essi, i giornalisti, non solo nascondono la verità degli eventi, ma propalano consapevolmente notizie totalmente false. E la gente purtroppo ci crede. Essi nascondono il servaggio di tanti governi (e quello italiano primeggia) verso la cricca criminale che ci sta conducendo ad una guerra totale e devastante che sarà l’ultima.

Mi domando: quella cricca di criminali che se ne farà di un mondo distrutto dalle armi nucleari?
Pensano forse che le distanze oceaniche li mettono al riparo, abituati come sono a combattere le loro guerre di aggressione in casa altrui? Le guerre cessano non favorendo con le armi la prevalenza di una parte sull’altra, ma favorendo l’accordo e la pace nella giustizia.

Dio punisca coloro che ora hanno voluto e provocato la guerra in atto nel cuore dell’Europa, come pure hanno voluto e provocato per laidi interessi tutte le altre guerre da essi scatenate dal 4 luglio 1776 per bramosia di potere, per soldi e per feroce e disumana cattiveria.

AUGUSTO SINAGRA – – Professore ordinario di diritto delle Comunità europee presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in ITALIA ed alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a STRASBURGO

Condividi