Zelensky a Israele: ‘perchè non varate sanzioni contro la Russia?’

Zelensky Escludere la Russia dall'esecutivo Onu

Vi chiedo di difendere le nostre vite, le vite degli ebrei ucraini. Perché non possiamo ricevere armi da voi? Perché non avete varato sanzioni contro Mosca?“. Così il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo intervento in videoconferenza alla Knesset. I russi “stanno utilizzando di nuovo queste parole, ‘la soluzione finale’, in relazione a noi, alla nazione ucraina, e’ stato detto in un incontro a Mosca”.

Volodymyr Zelensky ha esortato Israele ad aiutare la resistenza del popolo ucraino contro l’esercito russo. “E’ una guerra su vasta scala mirata alla distruzione del nostro popolo, alla distruzione dei nostri bambini, famiglie, stato, città, culture e tutto ciò che ci rende ucraini”.

Zelensky a Israele: deve fare una scelta

Zelensky nel suo discorso ai deputati della Knesset, trasmesso anche in piazza a Tel Aviv, ha chiesto che Israele “deve fare una scelta. Sono sicuro – ha detto – che sentite la nostra pena, ma potete spiegare perché vi stiamo ancora chiedendo aiuto’? Poi ha chiesto perché Israele non abbia ancora fornito armi all’Ucraina e non abbia imposto sanzioni alla Russia. www.liberoquotidiano.it

zelensky

Condividi