Milano, rave party abusivo ad Assago: 150 partecipanti

rave party abusivo Assago

Rave in capannone ad Assago, 150 persone identificate. E’ stato evacuato il capannone in disuso occupato abusivamente nella ieri mattina ad Assago per lo svolgimento di un rave party abusivo. Tutti i partecipanti – riferisce la questura di Milano – sono stati identificati e nei loro confronti scattera’ una denuncia invasione di terreni ed edifici. I mezzi a bordo dei quali era stato caricato il materiale utilizzato per l’allestimento del palco e la diffusione sonora sono stati sottoposti a sequestro.

Rave party abusivo, sgomberata area occupata abusivamente

Le forze dell’ordine sono intervenute per interrompere il rave. I Carabinieri della compagnia Corsico e i poliziotti della Digos della questura, hanno riscontrato la presenza, all’interno dell’area dell’azienda, di alcune decine di auto, furgoni e camper e, di un’altra ottantina di macchine nelle aree limitrofe mentre dall’interno proseguiva la diffusione di musica ad alto volume.

Sin da subito e’ stato inibito l’arrivo di ulteriori partecipanti e, dalle 9.00 e’ stata avviata, da parte della Polizia e dei Carabinieri, l’attivita’ di controllo dei veicoli e delle persone che hanno gradualmente lasciato la struttura. Durante il deflusso lento ma costante, sono state identificate circa 150 persone.  affaritaliani.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti