Covid, stanziati 150 milioni di euro per eventuali danni da vaccino

speranza sanità piano pandemico

Un fondo, finanziato con 50 milioni nel 2022 e 100 nel 2023, per gli indennizzi per gli eventuali danni legati ai vaccini anti-Covid: è una delle novità emerse nel corso della cabina di regia su bollette e sostegni covid.

La misura dovrebbe entrare nel decreto: la questione degli indennizzi era già stata posta nelle scorse settimane dal ministro dello Sviluppo economico.

Indennizzi per danni da vaccino, soddisfazione della Lega

Soddisfazione dei ministri della Lega Giancarlo Giorgetti, Massimo Garavaglia ed Erika Stefani per il via libera al fondo per gli indennizzi dei vaccini non obbligatori, come quelli per il Covid. “La nostra proposta finalmente viene accolta – spiega il ministro dello Sviluppo economico Giorgetti – 50 milioni per il 2022 e 100 milioni nel 2023”.  www.rainews.it

Condividi