Morto David Sassoli, presidente del Parlamento europeo

sassoli

È morto il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. Soltanto ieri era stata diffusa la notizia del suo ricovero in Italia per il sopraggiungere di una grave complicanza dovuta ad una disfunzione del sistema immunitario. 65 anni, Sassoli era in ospedale dal 26 dicembre. Al suo secondo ricovero in pochi mesi, da settembre aveva cancellato praticamente ogni impegno istituzionale e detto di soffrire di una grave polmonite, dovuta al batterio della legionella.

Volto storico del TG1, Sassoli aveva lasciato la Rai nel 2009, per entrare in politica nei ranghi del Partito Democratico. Alla Presidenza del Parlamento europeo era stato eletto nel luglio del 2019, dopo tre mandati nelle file dei Popolari Europei. “Filo rosso del suo impegno – ha detto il suo portavoce – l’ossessione di avvicinare le istituzioni ai cittadini e di conferire dignità al Parlamento Europeo”. La plenaria di Strasburgo si riunirà la prossima settimana per eleggerne il successore.  euronews.com

Condividi