Striscia la Notizia, bomba su Franceschini: il corso da 23 milioni e il posto alla moglie di Sassoli

franceschini censura

Nel mirino di Striscia la Notizia, ci finisce – anche – Dario Franceschini. Dopo l’inchiesta del tg satirico di Canale 5 sulla Fondazione Scuola Beni e Attività Culturali, l’onorevole Daniele Belotti – componente della Commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera dei deputati -, rende noto la redazione di Striscia, ha presentato un’interrogazione per far luce sull’istituto privato a partecipazione pubblica fortemente voluto dal ministro della Cultura Dario Franceschini.

“Abbiamo presentato un’interrogazione al ministro Franceschini perché 23 milioni non sono pochi, soprattutto se rapportati all’attività e alla produttività della scuola: un corso in 5 anni con 17 specializzati formati. Neanche un super master ad Harvard o a Cambridge ha costi così elevati”, ha spiegato Belotti ai microfoni dell’inviato Pinuccio, il tutto in un servizio che verrà trasmesso nella puntata di oggi, mercoledì 6 ottobre.

Il deputato avanza anche delle perplessità sull’incarico da direttrice ricoperto da Alessandra Vittorini (la cui retribuzione dichiarata sul sito sarebbe di 150mila euro l’anno). “Con tutti gli esperti che ci sono in circolazione, il ministro Franceschini doveva proprio scegliere la sua amica, nonché moglie del suo compagno di partito David Sassoli?”, conclude. Che imbarazzo per il piddino Franceschini… www.liberoquotidiano.it

Condividi