Bruxelles, corteo tenta di raggiungere sede UE: idranti e arresti

BRUXELLES, 05 DIC – Tensione nel pomeriggio a Bruxelles durante la manifestazione, che ha riunito 8mila persone, contro le restrizioni anti-Covid imposte dal governo belga.

Secondo quanto riferisce il quotidiano Le Soir, sono scoppiati tafferugli tra la polizia e un gruppo di manifestanti dopo che alcuni di loro hanno cercato di sfondare la barriera a protezione delle sedi delle istituzioni dell’Unione Europea.

I manifestanti hanno lanciato contro gli agenti lattine e petardi e la polizia ha risposto con idranti e gas lacrimogeni. Il quotidiano belga scrive che si sono stati anche diversi arresti.
La manifestazione è terminata alle 17. (ANSA)

Condividi