Vaccinata con doppia dose, donna di 57 anni muore di Covid

ambulanza covid

E l’ultima tragedia arriva dal cuore del Cilento. Ad Ascea, da ieri, è listata a lutto per la morte di una donna di 57 anni: storica collaboratrice scolastica della scuola materna della località turistica cilentana, la donna – che aveva ricevuto due dosi di vaccino – era risultata positiva una decina di giorni fa al pari di alcuni componenti del suo nucleo familiare.

Vaccinata con doppia dose muore di Covid

In isolamento nella sua abitazione, il decorso della malattia sembra scorrere via senza particolari problemi. Fino a ieri: le difficoltà respiratorie della 57enne cilentana hanno spinto i medici a disporre il ricovero in ospedale. Nella serata di venerdì, dunque, la donna è stata trasportata all’ospedale di Vallo della Lucania: i responsabili del nosocomio vallese, viste le gravi condizioni di salute, hanno richiesto il trasferimento al “Civile” di Agropoli, Covid Hospital di riferimento per l’area a Sud della provincia di Salerno. Ma nel nosocomio agropolese la 57enne di Ascea non ci è mai arrivata: è deceduta ieri mattina dopo l’ulteriore aggravamento delle sue condizioni di salute. […]  www.positanonews.it

Condividi