Governo: green pass valido 12 mesi dopo la terza dose

tegola sul green pass

Il Green pass dopo il richiamo – terza dose per chi ha completato la vaccinazione con AZ o vaccino a m-Rna o seconda per chi si è vaccinato con J&J – direrà 12 mesi. Lo chiarisce il Governo nelle Faq sul Covid.” La Certificazione per “terza dose” booster viene emessa il giorno successivo alla vaccinazione e ha validità per 12 mesi dalla data della somministrazione della dose aggiuntiva al ciclo completato (terza dose per ciclo a due dosi, seconda dose in caso di ciclo completato con dose singola)”, si legge sul sito, “nei casi di vaccino monodose, la Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e sarà valida per 12 mesi”.

Green pass valido 12 mesi dopo la terza dose

“Le nuove Certificazioni per “terza dose” – chiarisce ancora il sito del Governo – vengono emesse il giorno successivo alla vaccinazione e hanno validità per 12 mesi dalla data della somministrazione della dose aggiuntiva al ciclo completato (terza dose per ciclo a due dosi, seconda dose in caso di ciclo completato con dose singola).

I nuovi green pass vengono emessi indicando nel “numero di dosi effettuate / numero totale dosi previste per ciclo vaccinale completo“: 2 di 1 nel caso di precedente completamento del ciclo vaccinale con vaccino monodose o con dose unica dopo guarigione da Covid-19; 3 di 2 nel caso di completamento del ciclo vaccinale dopo due dosi. Nel nostro Paese, il via alla vaccinazione con dose aggiuntiva è stato dato il 20 settembre 2021”.  (askanews)

Freccero: “il green pass è un sistema di controllo di tipo cinese che appartiene al Ministero delle Finanze” non al Ministero della Sanità

Condividi

 

One thought on “Governo: green pass valido 12 mesi dopo la terza dose

  1. in pratica chi ha fatto solo le prime 2 dosi vedrà annullato il proprio green pass. bel colpo

Comments are closed.