Scafati: 3 ricoverati in terapia intensiva, sono vaccinati

mortalità in terapia intensiva

Dopo più di un mese all’ospedale Scarlato di Scafati si registrano nuovi casi di ricoverati in terapia intensiva per Covid. Si tratta, come riporta il quotidiano “Le Cronache”, di tre persone, una di Salerno e due dell’hinterland napoletano, ultraottantenni vaccinati con la doppia dose. Lo scrive il giornale locale  www.ilportico.it

Per il dottor Arcangelo Saggese Tozzi, responsabile Covid per l’Asl di Salerno, è fondamentale che i cittadini si vaccinino con la terza dose: «Bisogna affrettarsi a fare la dose di rinforzo, soprattutto per le persone anziane, ultra 80enni, fragili con patologie a partire dai 60 anni in su devono recarsi presso i nostri centri vaccinali per la dose di rinforzo»

Condividi