Vaccino Covid Sicilia, 5 giovani con sintomi di miocardite e pericardite

vaccino agli adolescenti

5 giovani tra i 19 e i 21 anni tra Modica, Ispica e il Messinese, presentano sintomi di miocardite o pericardite, in un caso addirittura entrambe le patologie, dopo aver fatto la seconda dose di vaccino anti covid. Una di loro, una 20enne di Modica, è finita in ospedale in condizioni critiche, poi per fortuna subito stabilizzate. Lo scrive https://corrierediragusa.it

Tutti erano stati vaccinati con Moderna, a parte una ragazza del Messinese in vacanza nella nostra provincia, che aveva ricevuto il vaccino Pfizer nel suo centro di residenza. Proprio quest’ultima ha accusato i primi sintomi neanche un mese dopo l’inoculazione della seconda dose di Pfizer, mentre gli altri 4 giovani di Modica e Ispica hanno cominciato a sentirsi male già tra le 48 e le 72 ore successive alla seconda dose di Moderna.

Miocardite e pericardite dopo la seconda dose

Ovviamente non è acclarata una correlazione certa tra i malesseri e l’inoculazione del vaccino, ma dagli studi in merito e da quanto si legge nei bugiardini dei vaccini stessi, il verificarsi di questi sintomi sono contemplati, assieme alla trombosi, seppure in un numero limitato di casi. Nessuno dei 5 giovani presentava patologie pregresse e tutti godevano di ottima salute. Inoltre nessuno di loro aveva accusato sintomi importanti in occasione della prima dose di vaccino, a parte un po’ di spossatezza e malessere generale durato dai 3 ai 5 giorni. E’ andata invece decisamente peggio dopo l’inoculazione della seconda dose.

Condividi