Albano: “no vax balordi con scompenso mentale”

Albano

“I no vax non hanno capito la gravità del momento nonostante i morti che abbiamo avuto in quasi due anni e non li giudicherei dei terroristi, ma piuttosto balordi con un certo grado di scompenso mentale”. AlBano commenta con l’Adnkronos le parole di J-Ax, che su Instagram ha detto, a proposito delle minacce ricevute da chi è contrario al vaccino anti Covid.

“Siamo in un paese democratico – ha aggiunto AlBano – nel quale ognuno di noi ha il diritto di dire ciò che pensa, anche J-Ax che definisce i no vax terroristi. Se proprio dobbiamo chiamarli così, dobbiamo sottolineare che il loro è terrorismo gratuito, che non ha ragione di esistere. Diamoci invece una voglia di rinascimento – ha concluso – Grazie a Dio c’è Draghi, che sta facendo un ottimo lavoro, e Mattarella, che spero con il cuore resti a fare il capitano di questa nave Italia, accettando il secondo mandato come presidente della Repubblica”.  adnkronos

La galassia degli insulti ULTRAVAX

Condividi

 

3 thoughts on “Albano: “no vax balordi con scompenso mentale”

  1. Chi insulta le persone che non si vaccinano sono come quei criminali che davano l’olio di ricino. .
    Io non mi vaccino e non lo farò mai ve lo pago Sì ma fatelo voi!
    Albano Vergognati nu si salentinu!

  2. Non capisco se non come una forma di autoconvinzione riguardo la necessità assoluta di farsi il vaccino anticovid! Ma non basta la lunga lista di gente che è morta proprio a causa del vaccino? A me sembra che questa insistenza abbia come scopo quella di autoconvincersi di avere ragione! Benissimo …che se lo facciano….!!! Ognuno ha il diritto nel bene o nel male di decidere per sé!

  3. Si commentano da soli, antidemocratici , incivili, occupano una poltrona pagata da noi sono foraggiati con i nostri soldi e hanno anche il coraggio di insultare perché non facciamo quello che loro pretendono ed esigono di imporre .! Ma non vi vergognate davvero non vi vergognate di ciò che dite neanche di nascosto quando nessuno ci sente avremo il coraggio di dire certe cose

Comments are closed.