Afghanistan: Cina pronta a relazioni amichevoli con i talebani

relazioni amichevoli con i talebani

PECHINO, 16 AGO – La Cina è disposta a sviluppare relazioni amichevoli con i talebani dopo la loro presa del controllo dell’Afghanistan. “La Cina rispetta il diritto del popolo afghano di determinare in modo indipendente il proprio destino e futuro, ed è disposta a continuare a sviluppare relazioni amichevoli e di cooperazione”, ha replicato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, a una delle domande fatte in conferenza stampa sulla situazione in Afghanistan.

Pechino, inoltre, “è disposta a svolgere un ruolo costruttivo nella pace e nella ricostruzione dell’Afghanistan”, ha aggiunto Hua. (ANSA).

L’Afghanistan s’è trasformato in un narco-stato
Boom della produzione di oppio in Afghanistan, +87%
Afghanistan: un milione di eroinomani, in aumento le coltivazioni di oppio

oppio afghanistan
militari USA nei campi di oppio.

Afghanistan, Dario Fabbri (Limes): “I Talebani non sono cambiati, ma oggi cercano una legittimità internazionale che 20 anni fa non perseguivano. L’esercito afghano non ha combattuto, è accaduto tutto velocemente. Questo perché i Talebani sono stati investiti di questo ruolo dai cinesi, turchi e americani. Vista questa scelta delle principali potenze del pianeta, i Talebani in questa fase vogliono mantenere il riconoscimento internazionale: vuol dire che nella fase embrionale manterranno una condotta scenograficamente diversa. Ma non bisogna stupirsi, è stato deciso così”

oppio afghanistan

Condividi