Festa dell’Unità Bologna 2021 accessibile senza Green pass

festa dell'unità

Bologna, 10 agosto 2021 – Il grande Parco Nord di Bologna, spazio pubblico, ospiterà la Festa dell’Unità nazionale (dal 2 agosto al 12 settembre, con l’appendice tutta locale fino al 19) senza obbligare chi accederà alle kermesse a esibire il Green Pass vaccinale. Su quest’interpretazioni non c’erano dubbi già la settimana scorsa, ma ieri anche grazie alle nuove delucidazioni interpretative date dal Viminale, che ha eliminato l’obbligo di esibire la ‘carta verde’ nelle fiere e nelle sagre che non hanno varchi presidiabili, è sembrato a tutti chiaro che non ci sarà bisogno di documenti per oltrepassare la soglia della Festa dem.

Integratori alimentari Free Health Academy

Festa dell’Unità, gli spazi all’aperto

Tutt’altro discorso l’interpretazione delle norme sugli spazi interni, e non è ancora chiaro cosa accadrà a Bologna, Festa completamente diversa dalle altre della regione perché munita di tavoli dei ristoranti praticamente tutti all’aperto e distanziati, questo passaggio andrà chiarito perché pare difficile sostenere la richiesta della carta verde per chi mangia en plein air.

Sicuramente il Green Pass servirà invece per i dibattiti, e anche qui nulla di nuovo. Insomma, gli scambi tra Roma e i Pd locali andranno avanti, dopo Ferragosto si dovrebbe avere un quadro chiaro e definitivo ad hoc anche per Bologna.

Leggi il seguito su ►  www.ilrestodelcarlino.it/bologna

Condividi