Prof. Sinagra: “mi pento! I vaccini sono miracolosi”

seychelles contagi

Augusto Sinagra – MI PENTO!
Ebbene confesso! Il mio post di ieri, che aveva già ricevuto circa 1.000 likes e centinaia di condivisioni, è stato giustamente censurato perché contenente notizie false a proposito dei vaccini.
Lo confesso: ho sempre diffuso notizie false e ho meritato l’oscuramento del post.
Ora ho deciso di cambiare vita e dirò la verità.

I vaccini in commercio sono sicurissimi ed efficacissimi. È l’AIFA che dice bugie quando afferma che non è accertato che siano efficaci e sicuri.
Il vertice delle notizie false lo raggiunge la European Medical Agency quando parla di migliaia di morti e centinaia di migliaia di eventi avversi provocati dai vaccini. Quei burloni volevano giocare.
La verità è un’altra: da test clinici consolidati è stato accertato che i vaccini non solo immunizzano ma hanno inaspettati vantaggi.

I vaccini sono miracolosi

Con i vaccini in commercio ricrescono i capelli e si guarisce definitivamente dall’orticaria. Ma non è tutto: sono state riscontrate guarigioni miracolose per le emorroidi. Molti non vedenti hanno riacquistato la vista e persone in coma da cinque anni che hanno assunto il vaccino, ora partecipano alle Olimpiadi di Tokyo soprattutto nelle specialità del lancio del disco e del salto in alto.

La Congregazione per la Dottrina della Fede, in applicazione straordinaria del Canone n. 69 del Codex Iuris Canonici, ha già aperto il processo per la beatificazione in vita di Bill Gates e di Giorgio Soros. Già sono state acquisite prove e testimonianze di miracoli ottenuti per la intercessione dei due prossimi Santi.

Una anziana signora quasi centenaria e ormai incurabile, avendo solo pronunciato il nome “Bill”, si è immediatamente alzata dal letto esibendosi in diverse e complesse forme di pilates.

Il Cav. Mario Draghi si trova ora in una situazione molto imbarazzante per l’effetto miracoloso dei vaccini: con le terapie intensive e gli ospedali completamente privi di malati di Covid, non può più colorare le Regioni. In sede governativa si pensa ad una soluzione “a pois”.

Finalmente è stato modificato il codice penale: dopo tre intimazioni senza risposta i non vaccinati saranno puniti dal TSDBP (Tribunale Speciale per la Difesa di Big Pharma) con la reclusione da otto a sedici anni per il reato di “nagazionismo vaccinale”.
Il Santo Padre domani impartirà da Piazza San Pietro la benedizione apostolica “Urbi, Orbi et Vaccinati”.

AUGUSTO SINAGRAProfessore ordinario di diritto delle Comunità europee presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in ITALIA ed alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a STRASBURGO

Condividi