Alle Messe di Bergoglio solo fedeli vaccinati e con green pass

Bergoglio solo fedeli vaccinati e con green pass

Città del Vaticano – Mentre in Italia l’idea del greenpass è ancora per aria, il Vaticano ha già preso la sua decisione: durante il prossimo viaggio di Papa Francesco a settembre solo i fedeli completamente vaccinati e in possesso di una card saranno autorizzati a partecipare agli eventi pubblici. Le mete toccate dal pontefice dal 12 al 15 settembre sono l’Ungheria, dove rimarrà un solo giorno, per il congresso eucaristico e un colloquio con il premier Viktor Orban. Successivamente si sposterà in Slovacchia, a Bratislava, dove è arrivata la conferma sull’uso dei greenpass. Senza di quelli sarà impossibile andare alle messe.

Solo fedeli vaccinati

«Siamo stati informati che dal punto di vista della sicurezza e in termini di possibilità tecniche, questo è l’unico modo reale per non limitare radicalmente il numero dei partecipanti», ha spiegato Stanislav Zvolensky, arcivescovo di Bratislava. Una linea concordata con il governo. Il ministro della salute, Vladimir Lengvarsky ritiene che si debba dare la possibilità di partecipare a più persone possibili, fermo restando la sicurezza sanitaria collettiva.

Il papa e l’appello al vaccino

Poche settimane fa Francesco ha rinnovato l’appello a fare il vaccino, sostenendo che chi fa parte dei no-vax mette a repentaglio la sicurezza altrui.

Leggi il seguito suwww.ilmessaggero.it

Condividi

 

One thought on “Alle Messe di Bergoglio solo fedeli vaccinati e con green pass

  1. Non sono Cattolico ,ma se ricordo bene Gesu’ non faceva distinzione con la gente …poveri ,ammalati, lebbrosi ..parlava con tutti…Questo rappresentante Bergoglio che religione professa??
    E’ un nuovo Messia??
    Saluti

Comments are closed.