Regionali Calabria, Pd e M5S candidano una scienziata

pd e m5s

Regionali in Calabria, la ricercatrice di fama internazionale Amalia Bruni è la nuova candidata del Centrosinistra e del Movimento Cinque stelle. Amalia Bruni, direttrice del Centro di neurogenetica di Lamezia Terme (Catanzaro), ricercatrice di fama internazionale, è la nuova candidata del centrosinistra e del Movimento 5 stelle alla presidenza della Regione Calabria.

L’indicazione è arrivata nella tarda serata di ieri, a conclusione di un confronto tra gli esponenti delle varie forze politiche della coalizione. “I partiti, i movimenti e i gruppi politici e civici che si riconoscono nei valori riformisti e progressisti del centro sinistra – si legge in una nota diffusa dopo il confronto – hanno proposto unitariamente la candidatura alla guida della Regione Calabria ad Amalia Bruni, ricercatrice e docente universitaria conosciuta in tutto il mondo per le sue scoperte scientifiche.

Il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle, Articolo Uno, il PSI, Io resto in Calabria, il Centro Democratico, i Verdi, i Repubblicani, Demos, A testa alta, Calabria civica, si incontreranno nuovamente nella giornata di oggi e mercoledì per continuare la discussione sul tipo di progetto politico da consolidare intorno alla candidatura”.  www.affaritaliani.it

Condividi