Vaccini, Burioni: “dovrebbe cadere ogni forma di privacy”

Roberto Burioni su Twitter: “La riservatezza sui dati sanitari è sacrosanta. Però lo stato vaccinale non riguarda solo la persona stessa, ma anche gli altri. Chi non è vaccinato è potenzialmente contagioso. Per questo su questo dato dovrebbe cadere ogni forma di privacy per garantire la comunità, secondo me.

Ovvio che se le leggi attuali non lo consentono (non è il mio campo, non lo so) ritengo che vista l’emergenza si debbano cambiare le leggi.”

Condividi