Referendum, Radio Maria chiude la porta a Salvini

radio maria

Radio Maria chiude la porta a Salvini: “Qui nessun referendum, solo preghiere”. Radio Maria non apre la porta a Matteo Salvini per sponsorizzare i 6 referendum lanciati in materia di Giustizia. Il leader della Lega aveva parlato di diffusione anche tramite la radio dei Cristiani. Il no all’entrata della politica nella celebre emittente arriva dal direttore .

“A noi – spiega il Padre Livio al Corriere della Sera – interessano le anime da salvare e non i voti alle urne. Il vero referendum lo farà a suo tempo la Regina della Pace. Di questo referendum non so nulla. Non ho competenze particolari per parlarne”.

Mons. Viganò: “Chi presiede la Chiesa è marionetta nelle mani del burattinaio”

“Tempo fa – prosegue Padre Livio al Corriere – ho letto che Salvini ha ritrovato la fede, anche grazie alla Madonna di Medjugorje. Ovviamente questo mi ha interessato al di là della politica. Così gli faccio avere ogni mese, come ad altre personalità, i Messaggi della Regina della Pace. Non ho mai avuto il piacere di vederlo dal vivo e neppure di parlargli, sia pure via telefono”. affaritaliani.it

Condividi