Draghi: “Il mondo non ha bisogno di un insieme di singoli stati”

Mario Draghi

“Il multilateralismo sta ritornando. La crisi sanitaria ci ha insegnato che è impossibile affrontare i problemi globali con soluzioni interne” e “come quest’anno alla Presidenza del G20, l’Italia è determinata a guidare il cambiamento di paradigma. Il mondo ha bisogno del mondo intero, non di un insieme di singoli stati”. Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo, alla seconda giornata del Global solution summit 2021, a un confronto con la cancelliera Angela Merkel. (askanews)

“Con il vertice di venerdì scorso a Roma, Mario ha mostrato che il G20 è pronto a lavorare insieme sui temi globali. Voglio dare tutto il mio sostegno all’Italia per un vertice di successo e per la tua leadership”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel intervenendo al Global Solutions Summit rivolgendosi al premier Draghi. (ANSA).

Meluzzi: i progetti della potentissima élite gnostica che governa il mondo

Piena identità di vedute tra la Cancelliera Angela Merkel e il premier Mario Draghi sui compiti dell’Europa nel corso del dialogo a distanza al Global Solution Summit 2021. In particolare, il Presidente del Consiglio ha citato a più riprese alcuni passaggi della Cancelliera, sottolineando la necessità che anche in futuro la condivisione di sovranità che s’è registrata nell’Unione europea durante la pandemia, ad esempio sul delicatissimo dossier dei vaccini, si estenda anche su altri importanti dossier: “Sono d’accordo con Angela Merkel: la Ue – ha detto Draghi – è il nuovo spazio della sovranità sui vaccini e spero lo sia in futuro anche su tanti altri campi, dalla difesa ai rapporti internazionali”. (ANSA).

Condividi

 

2 thoughts on “Draghi: “Il mondo non ha bisogno di un insieme di singoli stati”

  1. Io penso l’esatto contrario.
    Tanti stati, tanta scelta, tanto multilateralismo, tanta sussidiarietà, tanti regimi fiscali in concorrenza, tante opportunità.

Comments are closed.