Migranti, Tunisia: fermati 215 in partenza per l’Italia

migranti fermati Tunisia

TUNISI, 10 MAG – La Guardia costiera tunisina competente per la regione centrale del Paese, ha bloccato nella notte tra l’8 e il 9 maggio quattro operazioni di emigrazione illegale, fermando in tutto 215 persone, di cui 128 di vari stati africani (77 uomini, 42 donne, 9 bambini) e 85 tunisini a bordo di diverse imbarcazioni dirette verso l’Italia.

Tra i migranti in partenza dalla Tunisia anche 4 ricercati

Lo ha reso noto in un comunicato il portavoce della Guardia nazionale della Tunisia precisando che tra i fermati vi sono anche quattro tunisini ricercati per reati di diritto comune. Durante le operazioni gli agenti hanno anche proceduto al sequestro di alcune imbarcazioni. Tutti i fermati sono stati trasferiti al porto di Sfax e denunciati alla magistratura. (ANSA) foto Ansa

Intanto è stata una nuova notte di sbarchi a Lampedusa, dove sono approdati 635 migranti a bordo di quattro imbarcazioni. Il primo soccorso, eseguito dalla Capitaneria di porto, è stato di un peschereccio con a bordo 352 persone, di varie nazionalità a 9 miglia dalla costa.

A seguire, una motovedetta ha trasbordato altri 87 uomini intercettati a 15 miglia: l’imbarcazione e’ stata lasciata alla deriva. Alle 3,20 il terzo sbarco di 101 migranti, fra cui 10 donne e 3 bambini, soccorsi a 12 miglia. Quasi in contemporanea, infine, sono arrivati altri 95 immigrati, fra cui 3 donne e 5 bambini. In 24 ore, con gli ultimi approdi a Lampedusa, sono 20 gli sbarchi per un totale di 2.128 persone, tutte trasferite all’hotspot.

Condividi