Lampedusa, nella notte sbarcati 635 migranti

lampedusa sbarchi migranti

Altra notte di sbarchi a Lampedusa dove sono approdati 635 migranti a bordo di quattro imbarcazioni. Il primo soccorso, eseguito dalla Capitaneria di porto, è stato di un peschereccio con a bordo 352 persone, di varie nazionalità a 9 miglia dalla costa. A seguire, una motovedetta ha trasbordato altri 87 uomini intercettati a 15 miglia: l’imbarcazione e’ stata lasciata alla deriva. Alle 3,20 il terzo sbarco di 101 migranti, fra cui 10 donne e 3 bambini, soccorsi a 12 miglia. Quasi in contemporanea, infine, sono arrivati altri 95 immigrati, fra cui 3 donne e 5 bambini. In 24 ore, con gli ultimi approdi a Lampedusa, sono 20 gli sbarchi per un totale di 2.128 persone, tutte trasferite all’hotspot.

Alarm Phone: barche in pericolo in zona Sar –  Intanto Alarm phone, dopo i naufragi dei giorni scorsi con centinaia di vittime, continua a ricevere telefonate disperate da carrette del mare in difficoltà davanti alle coste libiche. Cinque barche in pericolo in zona Sar maltese con 419 migranti a bordo, fa sapere Alarm Phone, spiegando che “80 persone senza benzina, cibo, acqua” stanno imbarcando acqua.

Stessa condizione per altri 96 e per un barcone con 97 persone a bordo in mare da due giorni. Su un’altra imbarcazione con 91 migranti, anche loro senza cibo, acqua e benzina, ci sarebbe anche una persona malata. Infine, scrive Alarm Phone su Twitter, con con altri 55 migranti si è perso il contatto ieri alle 9.30. “Queste 419 saranno soccorse?”, chiede.

La Guardia costiera libica fa sapere di aver soccorso 291 migranti di diverse nazionalità su un gommone in difficoltà al largo delle coste della Libia.

Migranti, bando noleggio navi quarantena: circa 37 milioni di euro

Al via i trasferimenti dei migranti dall’isola

La Prefettura di Agrigento lavora senza sosta al piano di trasferimenti per svuotare l’hotspot di contrada Imbriacola, ormai al collasso dopo la raffica di sbarchi che da ieri all’alba si susseguono senza soluzione di continuità sulla più grande delle Pelagie. Arrivi di massa che hanno messo sotto pressione l’hotspot dell’isola, dove a fronte di 250 posti sono oltre 2.100 le presenze. Stamani 200 lasceranno l’isola a bordo del traghetto di linea diretto a Porto Empedocle, per poi essere trasferiti in centri del Ragusano.

All’alba è approdata la nave Splendid per i primi trasferimenti. Poi è previsto l’arrivo della Gnv Allegra. Su nave Splendid, è iniziato l’imbarco di 312 persone e si attende l’approdo dell’altra nave con 600 posti disponibili per poter continuare a svuotare la struttura di contrada Imbriacola.  http://www.rainews.it

Condividi