Importante riconoscimento internazionale per Vincenzo Musacchio

vincenzo musacchio

Un altro importantissimo riconoscimento per Vincenzo Musacchio che ha ricevuto la menzione speciale al “Global Crimes Trend 2021” – International Association of Chiefs of Police – da parte dell’Associazione Internazionale dei Capi della Polizia degli Stati Uniti per la tematica delle strategie di lotta alla criminalità organizzata transnazionale. Grandissima soddisfazione per il giurista molisano che lo scorso anno fu premiato per il suo impegno nell’educazione alla legalità con il “Premio Nazionale don Giuseppe Diana” dai familiari del sacerdote assassinato dalla camorra a Casal di Principe.

E’ l’ennesimo riconoscimento nella vita professionale del giurista, docente e ricercatore in enti e organizzazioni internazionali. Vincenzo Musacchio, che è stato amico e allievo del giudice Antonino Caponnetto, ha pubblicato questo lavoro negli Stati Uniti dove è associato al Rutgers Institute on Anti-Corruption Studies (RIACS) di Newark. Ha collaborato in molteplici progetti tra cui l’Università di Cambridge e con l’Alta Scuola di Studi Strategici sulla Criminalità Organizzata del Royal United Services Institute di Londra. E’ stato membro del consiglio direttivo del gruppo di lavoro presso il Parlamento europeo sul tema della strategie di lotta al crimine organizzato in ambito europeo.

Curatore di numerose collane di diritto penale e criminologia e componente del comitato direttivo di molte riviste scientifiche in ambito penalistico. Moltissimi i suoi riconoscimenti soprattutto in ambito internazionale.

Vincenzo Musacchio ha scritto anche numerosi libri tra cui uno in particolare (free book) dal titolo “Adesso tocca a te” che racconta gli insegnamenti di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Antonino Caponnetto nella lotta alle mafie. Personaggio scomodo a tanti, ma certamente porta alta la bandiera dell’italianità e della sua molisanità all’estero.

Condividi