Napoli: poliziotti accerchiati e picchiati da migranti dopo una rapina

poliziotti accerchiati

NAPOLI, 30 MAR – Due immigrati del Ghana sono stati arrestati dalla Polizia dopo aver tentato di rapinare una donna in piazza Garibaldi, a Napoli ed avere aggredito i poliziotti con il sostegno di altri immigrati della zona.
E’ accaduto ieri sera quanto una Volante della Polizia ha notato una donna che correva chiedendo aiuto, rincorsa da un uomo, che l’ aveva aggredita all’ uscita di un negozio, tentando di rapinarla..

I poliziotti hanno bloccato l’ aggressore, Michael Adu, 32 anni di nazionalità ghanese, irregolare sul territorio nazionale e già denunciato in precedenza.
Subito dopo, però, sono stati accerchiati ed aggrediti a calci e pugni da connazionali dell’ uomo ed altri immigrati.

In soccorso degli agenti della Volante sono accorsi altri equipaggi , che hanno fronteggiato il gruppo e bloccato uno degli aggressori Mohamed Abdul, 31 anni, anche lui irregolare sul territorio italiano e già denunciato in passato.
I due sono stati arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. il 32 enne anche per tentativo di rapina aggravata e danneggiamento. (ANSA).

Condividi

 

One thought on “Napoli: poliziotti accerchiati e picchiati da migranti dopo una rapina

  1. Che zucconi questi poliziotti: ma non hanno ancora capito che Lamorgese, Governo, TUTTO il Parlamento, perfino Bergoglio, il Vaticano, i giornalisti, gl’editori ed i nostri “alleati” NATO… vogliono precipitare l’Italia in un INFERNO di criminalità, massacri islamici, mafie africane… suvvia, poliziotti, fate come i vostri colleghi che si divertono a vessare impunemente gl’italiani, piuttosto che catturare i delinquenti stranieri, inoltre, rischiate anche di scocciare il magistrato che deve scomodarsi a lavorare quella mezz’oretta, per giustificare il loro rilascio e poi magari, indispettito, vi accusa anche di “razzismo”.

Comments are closed.